Aumentano i casi di contagio da coronavirus negli Stati Uniti

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Aumentano i casi di contagio da coronavirus negli Stati Uniti
Aumentano i casi di contagio da coronavirus negli Stati Uniti
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Cosa sappiamo dei casi di coronavirus negli Stati Uniti. Ci sono 88 casi confermati del romanzo coronavirus negli Stati Uniti. Il virus è stato recentemente confermato in evacuati da Wuhan, in Cina, dove l’epidemia ha avuto origine. Ci sono più cittadini americani in viaggio all’estero che sono stati infettati dal coronavirus, tra cui almeno 24 americani su una nave da crociera in Giappone.

Il Nuovo micidiale coronavirus sta continuando a diffondersi negli Stati Uniti.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità e gli Stati Uniti hanno dichiarato l’epidemia un’emergenza sanitaria pubblica, ma i funzionari statunitensi hanno esortato i residenti a non farsi prendere dal panico.

Il virus coronavirus, che ha ammalato migliaia e ucciso più di 1.300 persone in Cina, appartiene a una grande famiglia di virus che per lo più sicken animali. Ma questo coronavirus, come SARS e MERS, “ha saltato la barriera delle specie” per infettare le persone su larga scala, ha detto il CDC.

Ecco cosa sappiamo dei casi negli Stati Uniti.:

Texas: 7
I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno confermato il 15 ° caso di coronavirus giovedì .
Il paziente e ‘sotto la quarantena federale di 14 giorni da quando e’ arrivato alla base aerea di Lackland in Texas con altri evacuati dalla Cina il 7 febbraio, ha detto il CDC. Il paziente sta ricevendo cure mediche in un ospedale Vicino, ha detto il CDC.

California: 28
La California ha piu ‘della meta’ dei casi confermati di virus nel paese amricano

Contea Di San Diego
Un evacuato alla stazione aerea del corpo dei Marine Miramar è stato il quattordicesimo caso confermato del romanzo coronavirus negli Stati Uniti, il CDC ha detto Mercoledì. Il paziente fa parte di un gruppo che era sotto un ordine federale di quarantena dopo essere arrivato alla base su un volo noleggiato dal Dipartimento di stato il 7 febbraio, ha detto il CDC. Il paziente era in cura alla UC San Diego Health, ha detto il CDC. Il virus è stato confermato lunedì in un altro paziente che era arrivato prima alla base di Miramar da Wuhan. Il paziente, che è stato curato alla UC San Diego Health, sta bene con sintomi minimi, ha detto gli ufficiali dell’ospedale.
Contea Di San Benito
I casi confermati sono in marito e moglie, entrambi 57, secondo i servizi sanitari pubblici della Contea di San Benito. Il marito aveva viaggiato di recente da Wuhan, in Cina. Sua moglie non aveva … un altro caso di trasmissione personale. La coppia era rimasta a casa da quando l’uomo è tornato dalla Cina, secondo il Dr. Martin Fenstersheib, l’ufficiale sanitario ad interim della contea. Ma il 3 febbraio, La coppia è stata trasportata dalla Contea di San Benito in un ospedale segreto a San Francisco, ha detto Rachael Kagan, una portavoce del Dipartimento di Sanità Pubblica di San Francisco.
Contea Di Santa Clara
Il nono caso confermato nel paese è stato identificato 2 febbraio come una donna adulta che ha recentemente viaggiato a Wuhan, il Dipartimento di Sanità Pubblica della Contea di Santa Clara in California ha detto.
Il paziente è un visitatore nella contea di Santa Clara, funzionari di salute ha detto, ed è arrivato il 23 gennaio per visitare la famiglia. E ‘ rimasta a casa da allora, tranne che per cercare assistenza medica due volte. “È stata regolarmente monitorata e non è mai stata abbastanza malata per essere ricoverata”, afferma la dichiarazione.
Funzionari di salute nella contea di Santa Clara il 31 Gennaio ha detto che un uomo è stato infettato in Cina. Tornato nel nord della California il 24 gennaio, l’uomo si è auto-isolato e non ha lasciato casa, tranne per cercare assistenza medica. Non era abbastanza malato per essere ricoverato.
Contea Di Los Angeles
I dettagli sono scarsi su un paziente confermato della Contea di Los Angeles, che è stato annunciato il 26 gennaio dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Contea di Los Angeles. Il paziente è in cura in un ospedale locale, anche se il dipartimento della salute non ha rivelato per quanto tempo la persona ha cercato il trattamento dopo l’esposizione al virus. Il paziente e ‘ un viaggiatore tornato da Wuhan, in Cina, ha detto il Dipartimento.
Contea Di Orange
Un uomo della Contea di Orange sulla cinquantina e ‘ arrivato All’Aeroporto Internazionale di Los Angeles da Wuhan all’inizio di questo mese. La contea l’ha scoperto il 23 gennaio, e il CDC ha confermato i suoi risultati quel mese. E ‘ in un ospedale locale.

Stato di Washington: 5
Il primo paziente di coronavirus degli Stati Uniti, un uomo di 35 anni, ha cercato un trattamento in un centro di assistenza urgente dello Stato dopo il ritorno da Wuhan. Il centro di assistenza urgente ha inviato i suoi campioni al CDC, il che conferma che aveva il coronavirus.  Nuovo rapporto sul primo caso statunitense di coronavirus nuovo dettagli lievi sintomi seguiti da polmonite. E ‘ entrato in un ospedale isolato ad Everett, a circa 30 miglia a nord di Seattle, il 23 gennaio. Ha ricevuto il trattamento in una barella isolata progettata per pazienti con malattie altamente contagiose, e un robot ha preso i suoi segni vitali. E ‘ stato dimesso dall’ospedale il 3 febbraio, secondo una dichiarazione del Providence Regional Medical Center. Rimane isolato a casa in cura, ha detto l’ospedale.
E ‘ in condizioni stabili, ha detto il dottor George Diaz, il medico dell’uomo e un esperto di malattie infettive. Non ci sono prove che abbia trasmesso il virus a qualcun altro.

Illinois: 12
I due pazienti di Chicago, una donna e suo marito sulla sessantina, sono stati dimessi il 6 febbraio da un ospedale e sono in isolamento a casa loro sotto la guida del CDC e del Dipartimento di salute pubblica Dell’Illinois, il portavoce del Centro Medico di Amita St. Alexius, Timothy Nelson, ha detto alla CNN. “Dato che è una situazione scomoda, la cura e i servizi che abbiamo ricevuto sono stati grandi. Tutti sono stati molto gentili e molto rispettosi,” i pazienti, che non sono stati identificati pubblicamente, ha detto in una dichiarazione dell’ospedale. “Questa è stata la migliore esperienza di assistenza sanitaria che abbiamo mai avuto, ma non vediamo l’ora di tornare a casa e riportare la vita alla normalità.” Il caso della donna e ‘ stato il primo caso associato ai viaggi negli Stati Uniti. Le e ‘ stato diagnosticato qualche giorno dopo essere tornata da Wuhan il 13 gennaio. Suo marito, che non ha viaggiato in Cina, è stato diagnosticato a fine gennaio. Il suo e ‘ stato il primo caso di trasmissione del virus da persona a persona negli Stati Uniti, confermato dal CDC.

Arizona: 9
Il Dipartimento di Stato ha confermato che il paziente è un “membro adulto” della Comunità Dell’Università Statale Dell’Arizona, anche se non ha rilasciato l’età o il sesso del paziente. Il paziente ha chiamato il suo fornitore di assistenza sanitaria quando ha cominciato ad avere sintomi respiratori lievi. Il CDC ha confermato il coronavirus il 26 gennaio. Il paziente non e ‘ricoverato, ma e’ isolato a casa, ha detto il Dipartimento.
Gli studenti dell’Universita ‘ hanno chiesto all’amministrazione di cancellare le lezioni, dicendo di sentirsi insicuri con un caso di virus nel campus.

Massachusetts: 10
Il primo febbraio, i funzionari hanno confermato che uno studente sui vent’anni del Boston campus Dell’Università del Massachusetts aveva il virus. Lo studente era tornato da Wuhan il 29 gennaio. Ha cercato cure mediche dopo il suo ritorno ed è stato isolato da allora. I pochi contatti ravvicinati che aveva sono stati identificati e monitorati per i sintomi. Il caso non presenta rischi maggiori per gli altri studenti del campus scolastico, ha detto Sabato il direttore medico della Commissione di Sanità Pubblica di Boston ai giornalisti. Sta “andando abbastanza bene” in quarantena a casa sua e viene monitorato dalle infermiere della sanità pubblica.

Wisconsin: 7
Il 12 ° caso confermato è stato annunciato il 5 febbraio dal Wisconsin Department of Health Services. Il paziente adulto ha una storia di viaggi a Pechino ed è stato esposto a casi noti mentre in Cina. La persona è isolata a casa e sta bene, ha detto il Dipartimento. I funzionari sanitari del Wisconsin hanno sostenuto che la minaccia per l’opinione pubblica rimane bassa.

Florida: 10
Un uomo di origine cinese di rientro dal  capodanno cinese a Coral Springs è stato trovato positivo ai test di coronavirus. Il cinese e la moglie sono stati isolati e posti in quarantena nell’ospedale locale. Altri 8 soggetti che sono stati a contatto nell’aereoporto sono stati posti sotto osservazione in attesa che finisca il periodo di incubazione. Le autorità dicono che non c’è da preoccuparsi e che tutto si svolge per il meglio. Il decorso dei pazienti al momento appare stabile e non si teme che vi possano essere stati altri contagiati fra quanti in aereoporto fra le giornate di venerdi e sabato.

Chi è ancora a rischio

Qui è dove i casi di Wuhan coronavirus sono stati confermati in tutto il mondo. Il CDC sta monitorando 600 persone che sono recentemente rientrate da Wuhan in quarantena federale, la prima quarantena obbligatoria in oltre 50 anni. Anche se i funzionari sanitari hanno confermato il contatto personale, essi mantengono il rischio immediato per il pubblico è basso. Ci sono più di 5770 casi confermati di coronavirus e 13 decessi in più di 33 paesi e territori al di fuori della Cina continentale. In tutto il mondo, più di 260.000 persone sono state infettate.

Cosa si sta facendo

Le restrizioni si applicano ai cittadini statunitensi che sono stati nella provincia cinese di Hubei, l’epicentro dell’epidemia di coronavirus, nelle due settimane precedenti il loro ritorno negli Stati Uniti. Al loro ritorno, questi cittadini saranno soggetti a una quarantena obbligatoria fino a 14 giorni, il Segretario alla salute e ai Servizi Umani Alex Azar ha detto 31 gennaio. Il mese scorso, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha sollevato il suo China travel advisory per “non viaggiare” e ha avvertito che potrebbe mettere in atto restrizioni di viaggio con “poco o niente preavviso.”Il CDC ha raccomandato ai cittadini statunitensi di evitare viaggi non essenziali nel paese. “Se siete un viaggiatore che è tornato recentemente dalla zona colpita, vogliamo che siate vigili con i sintomi e i segni di questo coronavirus,” ha detto la Dott. ssa Nancy Messonnier, Direttore del Centro Nazionale del CDC per L’immunizzazione e le malattie respiratorie. Ci& # 39; s è stata una serie di maschere chirurgiche negli Stati Uniti a causa della paura del coronavirus. Non hai bisogno di loro, dicono i medici. C’e ‘ stata una serie di maschere chirurgiche negli Stati Uniti a causa della paura del coronavirus. Non ne hai bisogno, dicono i medici.
Gli ufficiali sanitari locali stanno reprimendo la disinformazione relativa al virus, tra cui falsi rapporti di casi confermati e teorie cospirative sulla sua diffusione. Le informazioni più accurate provengono dai dipartimenti della contea, dello stato e della sanità federale e vengono regolarmente aggiornate man mano che i funzionari ne vengono a conoscenza. In caso contrario, il CDC incoraggia le persone a seguire il protocollo della stagione dell’influenza: lavarsi le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi, evitare le persone malate e stare a casa ed evitare situazioni pubbliche se sono malati. Un vaccino coronavirus impiegherebbe almeno un anno per raggiungere il pubblico. Il CDC non consiglia agli americani di indossare maschere chirurgiche in pubblico. Le maschere chirurgiche sono efficaci contro le infezioni respiratorie ma non le infezioni aeree specialmente chi è al contatto con altre persone in ambienti aperti e zone turistiche.

Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.