Il ministero della Difesa russo crea una rete “top secret” parallela

Accetta pagamenti in oltre 45 criptovalute
Il ministro della Difesa russo, il generale di corpo d'armata Sergej Kužugetovic Šojgu
Il ministro della Difesa russo, il generale di corpo d'armata Sergej Kužugetovic Šojgu
Condividi l'Articolo

Serve per proteggere i segreti militari. Possono accedervi solo pc autorizzati ai quali non è possibile collegare penne usb, stampanti o scanner.

Mentre l’America si preparerebbe ad attaccare Mosca con gli hacker della Cia, il ministero della Difesa russo ha realizzato una nuova rete interna destinata esclusivamente a informazioni “top secret”. In pratica, sostiene la testata Izvestia, sarebbe una sorta di Web parallelo e accessibile solo attraverso computer che hanno una autorizzazione speciale.

Non è una iniziativa dell’ultima ora. “I lavori sono stati completati alla fine dell’estate e la rete è pienamente operativa da allora”, ha detto una fonte nel ministero citata dal quotidiano russo, aggiungendo che “al momento” si sta “progettando di espandere la rete installando terminal aggiuntivi in altre unità e istituzioni militari”.

Sempre stando a Izvestia, la nuova rete intranet ha i suoi siti web a cui è possibile accedere solo attraverso pc approvati dalle autorità militari e ai quali non è possibile collegare stampanti, scanner e chiavi Usb. Insomma, a Mosca la contromisura per proteggere i propri segreti contro altre super potenze, le hanno messe in campo da tempo. Ora bisognerà vedere se è davvero così inaccessibile.

Condividi l'Articolo

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.