DNS Italy: quel dominio .info non è in scadenza

Accetta pagamenti in oltre 45 criptovalute
DNS Italy: quel dominio .info non è in scadenza
DNS Italy: quel dominio .info non è in scadenza
Condividi l'Articolo

Si affaccia nelle email la truffa DNS Italy: tanti buoni motivi per non cascarci. Opportuno chiarire le connotazioni di quella che sembra essere a tutti gli effetti una truffa.

Ho analizzato bene alcuni trend di ricerca oggi 29 gennaio, arrivando alla conclusione che è in atto quella che potremmo tranquillamente definire la truffa DNS Italy. In cosa consiste? Ancora una volta gli utenti italiani vengono importunati tramite email, come avvenuto non molto tempo fa con la presunta violazione del proprio account (qui trovate qualche altro dettaglio in merito su quella storia), ma in questa circostanza abbiamo un target di potenziali vittime ben definito. Mi riferisco a tutti coloro che per una ragione o per un’altra hanno registrato un dominio in questi anni.

Occhio soprattutto ai proprietari di siti con estensione .com, in quanto la truffa DNS Italy consiste in un messaggio inviato da un certo Lorenzo che invita il destinatario a sfruttare un nuovo servizio. Un soggetto terzo, infatti, a suo dire avrebbe rivendicato la registrazione del dominio dell’utente, con estensione finale .info. L’autore dell’iniziativa parte da questo presupposto per indurre il ricevente ad affidarsi a lui ed al servizio offerto.

Sostanzialmente, con la truffa DNS Italy i proprietari dei siti vengono invitati a registrare il dominio anche nella versione.info, affrontando una spesa totale pari a 199,50 euro. Con garanzia di protezione per dieci anni. Ora, per quale motivo è impossibile uno scenario di questo tipo? In prima istanza, sarebbe davvero incredibile se in tanti fossero improvvisamente interessati a domini .info, visto che diverse persone hanno ricevuto il messaggio email di cui vi sto parlando oggi.

Ancora, nessun soggetto è tenuto ad informarvi qualora qualcuno voglia acquistare il vostro dominio con estensione .info, né voi avrete mai una sorta di diritto di prelazione, al contrario di quanto emerge con il messaggio della truffa DNS Italy. Per non parlare del fatto che, come giustamente evidenziato dal sito Tutto sulla Posta Elettronica, il sito del mittente non indichi neppure Partita IVA. Occhi aperti e diffidate sempre di messaggi simili.

Condividi l'Articolo

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.