Tattiche Manipolatorie di Sociopatici e Narcisisti

Tattiche Manipolatorie di Sociopatici e Narcisisti
Tattiche Manipolatorie di Sociopatici e Narcisisti
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/tattiche-manipolatorie-di-sociopatici-e-narcisisti/

Le 20 Tattiche altamente manipolatorie che i Narcisisti, Sociopatici e Psicopatici usano per manipolarti. Ci sono molte persone narcisiste, maligne, psicopatiche con tratti antisociali e comportamenti disadattivi nei loro rapporti che, sfruttano, sviliscono e feriscono. In questi rapporti sono inclusi: parenti, amici e persino il partner. Questo genere di individuo utilizza diverse tattiche o manipolazioni volte ad alterare la realtà e a scaricare su altri le responsabilità e colpe, nel tentativo di sfuggire alle proprie responsabilità delle loro cattive azioni. In genere utilizzano 20 tattiche – e in realtà lo fanno a proprio danno degradandosi – dove è possibile identificarli.

Gaslighting è un termine inglese a indicare che chi lo adopera lo fa per manipolare qualcuno con mezzi psicologici per mettere in discussione la loro (della vittima) sanità di mente. Ad esempio, di fronte a un fatto accaduto o a una evidenza, il manipolatore si esprimerà in questo modo: “Non è accaduto”, “Te lo sei immaginato o sognato”, “Sei pazzo”, e così via. Si tratta di una tattica manipolativa molto insidiosa perché erode pericolosamente il tuo senso della realtà, minando di conseguenza la fiducia in te stesso e a subire passivamente abusi e maltrattamenti. Il narcisista o psicopatico ti metterà in condizione di nutrire dubbi circa l’accaduto, mettendoti di fronte di fronte a un bivio: credere quanto dice o credere quanto visto? Il manipolatore farà in modo che tu creda alla prima opzione, convincendoti che il problema o la disfunzione cerebrale ce l’hai tu. Come si fa a resistere a questo tipo di manipolazione mentale? Devi credere assolutamente alla realtà, a quello che vedi, alla tua esperienza, ai fatti, alla tua interiorità.

Proiezione Un altro segno del manipolatore o psicopatico è quando scusa o ignora i propri difetti per evitare di essere messi di fronte alle loro responsabilità. Questo tipo di tattica è chiamata “proiezione”, ovvero che deraglia il proprio cattivo comportamento, attribuendolo invece a qualcun altro. È vero che a quasi noi tutti è capitato più di una volta di utilizzare la tattica della proiezione. Ma dei noti ricercatori sostengono che il narcisista o psicopatico vi ricorre continuamente, smisuratamente, ai fini di abusare psicologicamente della sua vittima. Invece di riconoscere i propri difetti, imperfezioni e malefatte, i narcisisti maligni e sociopatici scelgono di scaricare i loro propri tratti sulle loro vittime, ignare, in un modo molto doloroso e crudele. Invece di promuovere l’auto-miglioramento, i narcisisti preferiscono che le loro vittime si assumano la responsabilità per il loro comportamento e si vergognano di se stessi. Per esempio, una persona che si impegna a mentire patologicamente può accusare il partner di raccontare menzogne; definire il coniuge bisognoso “appiccicoso”; oppure essere un impiegato maleducato e definire il loro inefficiente nel tentativo di sfuggire alla propria scarsa produttività e negligenza. In altre parole, tu sei accusato di tutto ciò che invece commette il narcisista. Come si può resistere a quest’altra tattica? Non devi assolutamente provare senso di compassione o empatia per una persona del genere e non riconoscerti in nessuna delle caratteristiche che lo psicopatico proietta su di te. I narcisisti cronici di solito non hanno alcun interesse per cambiare in meglio. Ragion per cui è importante tagliare i ponti con tali persone e anche al più presto possibile in modo da poter ben fissare la tua realtà e confermare la tua propria identità.

Conversazioni senza senso I narcisisti maligni e sociopatici usano fiumi di parole, che girano intorno, al fine di disorientarti e mandarti fuori pista dovrebbe, e per non farti essere mai in disaccordo con loro o sfidarli in alcun modo. Lo fanno per screditare, confondere e vanificare, e per distrarti dal problema principale, facendoti sentire in colpa. Ai loro occhi, tu sei il problema. Spendere anche dieci minuti a discutere con un narcisista malvagio può essere per te dannoso. narcisista è convinto circa la sua pretesa assurda che è tutto sbagliato ciò che fai o fa parte di te: infanzia, famiglia, amici, carriera e scelte di vita. Saranno sempre sotto attacco. Questo perché il tuo disaccordo urta la loro falsa convinzione di essere onnipotenti e onniscienti, e provoca loro una ferita narcisistica. Cosa fare? Non ascoltare i loro sfibranti e scoraggianti monologhi. Loro vivono per rendere infelici gli altri. Ogni volta che cercheresti di confutare le sue affermazioni ridicole, si accenderebbe la sua ira e non concluderesti comunque nulla. Non alimentare il narcisismo dello psicopatico. Abbi solo brevi contatti (se proprio fosse necessario).

Dichiarazioni velate e generalizzazioni I narcisisti maligni non sono sempre menti intellettuali – molti di loro sono intellettualmente pigri. Invece di prendere il tempo di considerare con attenzione una prospettiva diversa, essi generalizzano qualsiasi cosa e tutto quello che dici, fanno dichiarazioni velate che non riconoscono le sfumature del tuo argomento nè tengono conto delle diverse prospettive che hai proposto. Questo perché respingeranno sempre il tuo punto di vista. Questa forma di digressione esaspera un punto di vista al punto in cui una questione di giustizia sociale può essere completamente oscurata. Ad esempio, le accuse di stupro a una persona ben voluta sono spesso il risultato di una sporca menzogna. Nel frattempo vengono etichettati e per la maggior parte del tempo, la questione rimane irrisolta. Queste micro aggressioni capitano anche nei rapporti quotidiani . Se facessi notare al narcisista che il suo comportamento è inaccettabile, tirerebbe in ballo la tua (presunta) ipersensibilità dicendo ad esempio generalizzazioni del tipo: “Non sei mai soddisfatto” o “Sei sempre troppo sensibile”. Il narcisista sarà sempre crudele. Puoi resistere a questa tattica tenendo ben salda la tua verità e riconoscendo i pensieri illogici dello psicopatico.

Deliberato travisamento dei pensieri e sentimenti Nelle mani di un narcisista maligno o sociopatico, le tue opinioni diverse, emozioni legittime ed esperienze vissute vengono tradotte in difetti di personalità fornirebbero la prova (secondo lui) della tua irrazionalità. I narcisisti tendono a riformulare ciò che si sta effettivamente dicendo come un modo per rendere le tue opinioni assurde. La sua tattica è metterti le parole in bocca, dicendo: “Oh, così ora sei perfetto?” O “Quindi io sono una persona cattiva, eh?”. Questo semplicemente perché hai espresso i tuoi sentimenti. E quindi invalidano il tuo diritto di esprimere pensieri ed emozioni sul loro comportamento inappropriato infondendo in te gravi sensi di colpa. Anche questa è una forma popolare di distorsione cognitiva che è nota come “lettura della mente.” La gente malvagia spesso presume di sapere cosa stai pensando e che sentimenti stai provando. I narcisisti giungono alle loro conclusioni basate sui propri target o parametri, piuttosto che fare un passo indietro per valutare la situazione obiettivamente. Essi agiscono di conseguenza alle loro delusioni e falli senza porgere minimamente le loro scuse per il danno che provocano.

Argomentazioni diverse per eludere le responsabilità Si tratta di una digressione letterale dal tema reale che funziona per reindirizzare l’attenzione su un problema completamente diverso. I narcisisti non vogliono che tu li ritenga responsabili di qualcosa, e quindi reindirizzano ad altre discussioni a loro favore. Vengono accusati di essere genitori negligenti? Allora, menzioneranno precisi errori che avete commesso magari sette anni prima. Questo tipo di deviazione non ha limiti in termini di tempo o di contenuti disciplinari. Queste deviazioni fanno deragliare le discussioni che mettono in discussione. Una discussione sui diritti degli omosessuali, per esempio, può essere deragliata rapidamente da qualcuno che porta un altro problema di giustizia sociale solo per distrarre la gente dall’argomento principale. Cosa puoi fare? Incanala le tue energie su qualcosa di più costruttivo. Discutere con un è come avere un dibattito con un bambino.

Minacce velate e palesi Gli abusatori narcisistici si possono sentire minacciati quando il loro eccessivo senso di diritto, falso senso di superiorità e senso grandioso di sé sono sfidati in -qualche modo. Essi sono inclini a fare richieste irragionevoli agli altri. Piuttosto che affrontare disaccordi o compromessi in maniera matura, i narcisisti si attivano deviare il tuo diritto di avere una propria identità e prospettiva cercando di instillare in te la paura come conseguenza del disaccordo o di non aver rispettato le loro richieste. Per loro, ogni sfida si traduce in un ultimatum e “fai questo o lo farai” diventa il loro mantra quotidiano. Se la reazione di qualcuno per un parere diverso dal proprio è quello di minacciare alla sottomissione, che si tratti di una minaccia velata o un’ammissione palese di ciò che hanno in programma di fare, questo è un campanello d’allarme. Prendere sul serio le minacce e mostrerà narcisista si intendono le imprese; Cosa puoi fare? Documenta le minacce e segnalale, quando è giuridicamente fattibile.

Insulti I narcisisti avvertono preventivamente tutto ciò che percepiscono come una minaccia per la loro superiorità a dismisura. Nel loro mondo, solo loro possono essere giusti e chiunque osi dire il contrario provoca una ferita narcisistica che si traduce in rabbia narcisistica. Come afferma un noto ricercatore, la rabbia narcisistica non deriva da una bassa autostima, ma piuttosto da un alto senso del diritto e un falso senso di superiorità. La rabbia narcisistica si traduce sotto forma di insulti quando non riescono a pensare ad un modo migliore per manipolare il tuo parere o microgestire le tue emozioni. Quindi degradano e insultano la tua intelligenza, il tuo aspetto o il tuo comportamento, invalidando il tuo diritto di avere un punto di vista. Gli insulti possono essere utilizzati anche per criticare le tue credenze, opinioni e valutazioni. Una prospettiva ben studiata o un parere ben documentato diventa improvvisamente “stupido” o “idiota” nelle mani di un narcisista maligno o sociopatico che si sente minacciato da essa non riuscendo a fare una rispettosa e convincente confutazione. Invece di indirizzare la discussione, cercano di minare la tua credibilità e intelligenza in ogni modo possibile. E’ importante interrompere ogni interazione che si compone di insulti e di comunicare che non la si tollera. Condizionamento distruttivo I narcisisti o sociopatici cercano di condizionare i tuoi punti forza, talenti e ricordi felici con l’abuso, la frustrazione e la mancanza di rispetto. Lo fanno furtivamente, sia velatamente sia furtivamente sulle qualità e le caratteristiche che un tempo idealizzavi, come pure sabotare i tuoi obiettivi, rovinando feste e vacanze. Essi possono anche isolarti dai tuoi amici e dalla famiglia e renderti finanziariamente dipendente. Lo psicopatico ti “addestra” nel corso del tempo per farti avere paura di fare le cose che una volta rendevano la tua vita appagante. Narcisisti, sociopatici, psicopatici e persone dannose lo fanno perché provoca loro piacere. Se non vi è nulla al di fuori di essi che possa minacciare il loro controllo sulla tua vita, cercano di distruggerla. Hanno bisogno di essere al centro dell’attenzione in ogni momento. Nella fase di idealizzazione, eri una volta il centro del mondo di un narcisista – ora il narcisista diventa il centro del tuo. I narcisisti sono anche patologicamente invidiosi. La tua felicità rappresenta tutto ciò che non possono avere nella loro vita. Dopo tutto, se si può avere il rispetto e l’amore da altre fonti, oltre la persona dannosa, che cosa ti impedirebbe di lasciarla?

Campagne diffamatorie e stalking Quando i tipi narcisisti non possono controllare il modo in cui ti vedi, cominciano a controllare come gli altri ti vedono. Una campagna denigratoria è un attacco preventivo per sabotare la tua reputazione e diffamare il tuo nome in modo da non avere una rete di sostegno da parte di altri. Essi possono anche mettere uno “sgambetto” tra voi e le persone che conosci in modo da la “verità” su di te per molestarti; questa esposizione agisce come un modo per nascondere il proprio comportamento violento in quanto fanno slittare l’attenzione su di te. Alcune campagne diffamatorie che promuovono possono anche “lavorare” su due persone per metterle contro o persino mettendo due gruppi l’uno contro l’altro. Una vittima che subisce abuso da un narcisista, spesso non sa neanche quello che viene detto su di lui, quasi sempre scoprono questa farsa dopo che hanno interrotto il rapporto col sociopatico. I narcisisti fanno pettegolezzi dietro le spalle (e di fronte al tuo viso), calunniando i tuoi cari o addirittura i loro, e creano storie che descrivono te come l’aggressore, e sostengono che hanno paura di te. In altre parole utilizzano le tue reazioni come un modo per dimostrare che sono loro “vittime” del tuo abuso. Il modo migliore per gestire una campagna diffamatoria è quello di rimanere consapevoli delle tue reazioni e attenerti ai fatti. Ciò è particolarmente pertinente con i narcisisti che possono utilizzare le tue reazioni alle loro provocazioni contro di te. Documentati su qualsiasi forma di molestia, cyberbullismo e stalking e parlane con il narcisista attraverso un avvocato, quando è possibile. Si potrebbe desiderare di intraprendere un’azione legale se si avverte che stalking e molestie stiano sfuggendo di mano; trovare un avvocato che è ben versato nel disturbo di personalità narcisistico è cruciale se questo è il tuo caso. La tua persona e la tua integrità parlerà per te quando la falsa maschera del narcisista comincerà a scivolare.

“Amore” e svalutazione I narcisisti ti idealizzano finché non ti leghi sufficientemente a loro. Poi, cominciano a svalutarti e insultare proprio le cose che ami fare. Un’altra tattica è quando un narcisista ti mette dapprima su un piedistallo, poi aggressivamente ti svaluta e attaccano qualcun altro che minacci il loro senso di superiorità. I narcisisti svalutano i loro ex per i loro nuovi partner, e, infine, il nuovo partner inizia a ricevere lo stesso tipo di maltrattamento, come ex-partner del narcisista. In definitiva sarai a tua volta la vittima di questo abuso. Solo che non lo sai ancora. Un modo per gestire questa situazione è rallentare con tutti coloro si sospetta possano essere narcisisti o psicopatici. Diffida di una persona che parla male di qualcun altro. Un giorno potresti essere tu l’oggetto in questione.

Difesa preventiva Quando qualcuno sottolinea il fatto che è un “bravo ragazzo” o che puoi “fidarti di lui” enfatizza ulteriormente la sua credibilità. I narcisisti sovrastimano la loro capacità di essere gentili e compassionevoli. Spesso ti dicono che ci si può “fidare” di loro ancor prima di costruire una solida base di fiducia e di rapporto. Essi possono “mostrare” un alto livello di simpatia ed empatia all’inizio del vostro rapporto, ma lo fanno solo per ingannarti. Solo in seguito lasciano cadere la loro maschera. Quando i narcisisti scoprono che la loro maschera inizia a scivolare, si riveleranno spaventosamente freddi, insensibili e sprezzanti. Le persone veramente belle raramente evidenziano costantemente le loro qualità positive – trasudano il loro calore più di quanto non ne parlano e sanno che le azioni più di semplici parole. Essi sanno che la fiducia e il rispetto è una strada a doppio senso che richiede reciprocità, non ripetizione. Per contrastare una difesa preventiva, bisogna rivalutare il motivo per cui una persona sottolinei sue buone qualità. Pensano che non ci si può fidare di loro? La fiducia più che parole vuote, comunica chi si è, non chi si dice di essere.

Triangolazione La “triangolazione” spesso è utilizzata per convalidare l’abuso del narcisista mentre invalida le reazioni della vittima. La triangolazione può anche tessere triangoli amorosi in modo da lasciarti sentire scardinato e insicuro. I narcisisti maligni amano triangolare in particolare con gli estranei, collaboratori, ex-partner, amici e anche membri della famiglia, al fine di evocare la gelosia e l’incertezza in te. Usano anche le opinioni degli altri per convalidare il loro punto di vista. Questa è una tattica diversiva con lo scopo di attirare la tua attenzione sul loro comportamento abusivo in una falsa immagine di loro come persone desiderabili, ricercate. Per resistere alle tattiche di triangolazione, bisogna capire con chi il narcisista è in triangolazione. Il narcisista ottiene il sostegno di una terza persona che non è sotto la sua influenza, cercando l’approvazione.

Fingere innocenza I narcisisti mostrano un falso senso di sicurezza semplicemente per avere una piattaforma dove poter mostrare la loro crudeltà. Ti adescano in una insensata, caotica argomentazione e la degenerano in uno scontro. Un semplice disaccordo può trasformarsi in un vero e proprio attacco.

I narcisisti conoscono molto bene le tue insicurezze, le tue inquietudini e le tue ferite, e usano questa conoscenza maliziosamente per provocarti. Dopo che ti hanno fatto cadere per loro mano, fanno un passo indietro e innocentemente chiedono se è “tutto a posto” facendo finta di nulla. Questa “innocenza” è volta per prenderti alla sprovvista e farti credere che non hanno alcuna intenzione di farti del male, fino a quando non accade così spesso che non si può più negare la realtà della loro malizia. Dichiarazioni provocatorie, insulti, accuse offensive o generalizzazioni non supportate, ad esempio, sono tattiche di adescamento comuni.

“Test” fino al limite I narcisisti, sociopatici e persone dannose provano e testano continuamente i tuoi limiti per vedere quali possono sconfinare. Più violazioni ci saranno senza conseguenze, più si spingeranno oltre. I narcisisti tendono ad raggirare le loro vittime con promesse dolci, falsi rimorsi e parole vuote, giurando di cambiare, mentre invece continuano ad abusare delle loro vittime peggio di prima. Ricorda che le persone altamente manipolative non alcuna empatia o compassione.

Oltraggi verbali camuffati da scherzi I narcisisti godono a fare commenti maligni a vostre spese. Questi commenti taglienti spesso sono camuffati da uno scherzo. Ovvero, il narcisista ti ferirà a più non posso, e giustificherà ciò dicendo: “stavo solo scherzando”. In questo modo potranno dire deliberatamente cose spaventose, pur mantenendo un atteggiamento innocente e freddo. E ogni qualvolta che una vittima si indigna giustamente, il narcisista la accusa asserendo che semplicemente non ha senso dell’umorismo. Questa è una tattica spesso usata per gli abusi verbali. Il narcisista psicopatico prova un piacere perverso nel farti del male e di essere in grado di farla franca. Dopo tutto, è solo uno scherzo, vero? Sbagliato. È un modo per deviare dalla loro crudeltà. È importante che quando questo accade, bisogna mettere in chiaro che non si tollera questo tipo di comportamento.

Sarcasmo condiscendente e tono paternalistico Sminuire e degradare una persona è tipico di un narcisista maligno, e il suo tono di voce è solo uno strumento nella sua cassetta degli attrezzi. Il sarcasmo può essere un modo divertente di comunicare quando entrambe le parti sono consenzienti, ma narcisisti vi ricorrono continuamente come un modo per manipolarti e degradarti. Dimentica che la persona narcisista è costantemente in collera ogni volta che il loro grande ego di fronte ad un feedback realistico. Finché sei trattato come un bambino e costantemente sfidato per esprimere te stesso, inizia a sviluppare un senso di ipervigilanza circa l’espressione dei tuoi pensieri e opinioni, senza rimprovero. Non meriti di essere parlato come a un bambino – e non dovresti mai tacere per soddisfare le aspettative di complesso di superiorità di qualcun altro.

Vergogna “Dovresti vergognarti di te stesso”, è il detto preferito dei narcisisti patologici. Anche se può essere usato da qualcuno che non è maligno, nel regno del il narcisista o sociopatico, la vergogna è un metodo efficace per qualsiasi comportamento o convinzione che potrebbero sfidare il potere di una persona sociopatica. Può anche essere usato per distruggere l’autostima della vittima: se una vittima osa essere orgogliosa di qualcosa, il narcisista svergognerà la vittima per quel tratto specifico. Questo servirà a diminuire l’io della vittima e soffocare ogni orgoglio essa possono avere. I narcisisti maligni, sociopatici e psicopatici godono delle tue proprie ferite, e così strumentalizzeranno l’abuso o l’ingiustizia che hai sofferto nella tua vita come un modo per traumatizzarti nuovamente. Hai subito un abuso infantile? Un narcisista maligno o sociopatico sosterrà che devi aver fatto qualcosa per meritarlo, e si vanterà della sua infanzia felice come un modo per farti sentire carente e indegno. Quale modo migliore per ferirti, dopo tutto, che farlo dalla ferita originale? Come chirurghi folli, essi cercano di aggravare le tue ferite, non aiutarti a guarirle. Se si sospetta che hai a che fare con una persona del genere, evita di rivelare la tua vulnerabilità o traumi del passato. Fino a quando non mostrerai la tua interiorità, il narcisista non avrà alcuno spunto per divulgare le informazioni che potrebbero essere potenzialmente usate contro di te.

Controllo Ancora più importante, coloro che abusano degli altri amano mantenere il controllo in qualsiasi modo possibile. Ti isolano dagli altri, mantengono il controllo sulle tue finanze e reti sociali, e microgestiscono ogni aspetto della tua vita. Eppure, il più potente meccanismo che hanno per il controllo è giocando con le tue emozioni. È per questo che i narcisisti sociopatici producono situazioni di conflitto dal nulla per farti sentire fuori luogo e farti perdere l’equilibrio. È per questo che si impegnano strenuamente per essere in disaccordo su cose irrilevanti.

Conoscere le tattiche di manipolazione e il loro funzionamento a erodere il tuo senso di sé può a sviluppare un piano per riprendere il controllo sulla tua propria vita e allontanarti da persone dannose.

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/tattiche-manipolatorie-di-sociopatici-e-narcisisti/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*