L’America immette miliardi di dollari sul mercato finanziario

Amicizia ed Incontri in Web Cam

L'America immette miliardi di dollari sul mercato finanziario
L'America immette miliardi di dollari sul mercato finanziario
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

La Fed immette 75 miliardi nel sistema finanziario. Un freno ai tassi. Le banche hanno cominciato a scambiarsi denaro con interessi fino al 10 per cento, dunque ben oltre il tetto massimo del 2.25 per cento. Per riprendere il controllo della situazione, è stata necessaria questa iniezione di liquidità.

La Federal Reserve di New York – che opera per conto della Banca Centrale del Paese – ha già immesso 53 miliardi di dollari nel sistema finanziario statunitense, intorno alle 10 di mattina ora americana, ed è pronta a spingersi fino a 75 miliardi. Questa pioggia di liquidità serve a raffreddare una fiammata dei tassi d’interesse nel Paese.

guerra economicaOggi, negli Stati Uniti, qualsiasi banca riceve un interesse tra il 2 e il 2,25 per cento sui soldi che decidono di depositare presso la Banca Centrale. Nelle ultime ore, banche e istituzioni finanziarie hanno cominciato a prestarsi denaro a un tasso d’interesse molto più vantaggioso, che si è spinto fino al 10 per cento.

Questa situazione ha allarmato la Banca Centrale degli Stati Uniti, per due motivi. Primo: tutte queste operazioni di scambio hanno impegnato molto denaro e determinato una riduzione di scarsa liquidità nel sistema. Secondo: se la Banca Centrale fissa un tetto massimo al tassi d’interesse (al 2,25 per cento) e questo tasso schizza fino al 10, vuol dire che la Banca Centrale non è in grado di governare il mercato della liquidità.

Per questo motivo, la Banca Centrale è intervenuta con questa energica iniezione di liquidità: per calmierare i tassi d’interesse e per ribadire che tiene la situazione sotto controllo.

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.