Teoria degli universi paralleli presentata alla NBC

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Teoria degli universi paralleli presentata alla NBC
Teoria degli universi paralleli presentata alla NBC
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me

Un fisico parla di universi paralleli: “È assolutamente possibile”. Quando si parla di “universi paralleli” quello che ci viene subito in mente ha a che fare con le grandi produzioni fantascientifiche hollywoodiane. Tuttavia, l’argomento è stato spesso trattato da molti fisici che hanno provato a dare una loro risposta.

A dare la sua interpretazione sulla faccenda è stato recentemente il fisico Sean Carroll del California Institute of Technology, intervistato dall’emittente radiotelevisiva NBC in occasione dell’uscita del suo nuovo libro “Something Deeply Hidden”.

Nel suo intervento, Carroll chiarisce la sua posizione sulla questione, affermando che l’ipotesi dei “molti mondi” sia possibile. “È assolutamente possibile che ci siano più mondi in cui hai preso decisioni diverse“, afferma durante l’intervista. “Stiamo solo obbedendo alle leggi della fisica“.

In sostanza, secondo Carroll, potrebbero esistere versioni – quasi – infinite di noi stessi in “altri universi”, che hanno compiuto scelte differenti dalle nostre. Quanti sono esattamente questi mondi? “Non sappiamo se il numero di mondi sia finito o infinito, ma è certamente un numero molto elevato“, ha affermato il fisico. “Certamente non è possibile che siano cinque.

È possibile visitare questi altri universi? Carrol è scettico. “[Gli universi alternativi] non interagiscono, non si influenzano a vicenda in nessuna forma“, ha detto. “Attraversarli è come viaggiare più veloce della velocità della luce. Non è qualcosa che si può fare“.

FONTE: futurism
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.