Samsung vs AMD per le loro GPU

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Samsung e AMD, grandi marchi che hanno creato diversi prodotti di ultima generazione, si mettono a lavoro per creare nuove GPU.

Samsung è presente nel settore dell’ICT non solo come produttore di soluzioni ma anche come partner di altre aziende per la produzione di componenti, dagli schermi ai chip. Non stupisce quindi vedere come nel corso del 2016 Samsung produrrà chip per conto di AMD utilizzando la propria più sofisticata tecnologia produttiva. Reuters segnala come sarà il processo produttivo a 14 nanometri quello adottato da AMD per la prossima generazione di GPU, affiancando alla capacità produttiva di Samsung quella di Globalfoundries che è storico partner di AMD nella produzione di processori.

Non si hanno al momento dettagli su quali prodotti, se GPU, CPU o APU, Samsung produrrà per conto di AMD. E’ facile ipotizzare che le prime soluzioni possano essere GPU, con i modelli basati sull’architettura di prossima generazione che AMD dovrebbe presentare attorno alla metà del 2016. Samsung non è nuova a queste forme di collaborazione con altre aziende ICT: basti ad esempio ricordare la collaborazione con Apple per la produzione dei chip contenuti nelle soluzioni iPhone e iPad dell’azienda americana, sino alle GPU NVIDIA che vedono Samsung impegnata per alcuni dei modelli. La produzione di semiconduttori per conto terzi continua ad essere un’attività di business molto importante per Samsung, in grado di fornire una valida diversificazione produttiva rispetto al business delle soluzioni mobile che negli ultimi trimestri ha sofferto una domanda di mercato non allineata a quanto registrato in passato.

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.