Rilevati dei lampi radio veloci dallo spazio di origine ignota

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Rilevati dei lampi radio veloci dallo spazio di origine ignota
Rilevati dei lampi radio veloci dallo spazio di origine ignota
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me

Un segnale radio proveniente da una galassia lontana sembra avere un modello ripetuto. Un fast radio burst (FRB), chiamato anche lampo radio veloce, è un fenomeno astrofisico di alta energia che si manifesta come un impulso radio transitorio, con durata di pochi millisecondi. Si tratta di lampi molto luminosi nella banda radio provenienti da regioni del cielo esterne alla Via Lattea.

Le FRB hanno affascinato gli astronomi fin da subito da quando sono state osservate per la prima volta nel 2007. Gli addetti ai lavori hanno appena iniziato a comprendere questi potenti segnali e non hanno ancora capito la loro causa. Le teorie più fantasiose ipotizzano che possano anche essere segni di vita extraterrestre.

Ora, secondo Vice, un nuovo studio condotto da ricercatori della Cornell University ha identificato una fonte di FRB a circa mezzo miliardo di anni luce dalla Terra che pulsa su un ciclo regolare di 16 giorni. Questo, secondo il sito web, è il primo FRB scoperto ad essere ripetuto in questo modo. Il team ha analizzato 28 raffiche tra settembre 2018 e ottobre 2019 registrate dal Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment Fast Radio Burst Project (CHIME/FRB), un radiotelescopio situato nella Columbia Britannica, in Canada.

Le cause di questo segnale potrebbero essere molte. Ad esempio, il segnale potrebbe provenire da un corpo celeste che invia segnali solo a un certo punto della sua orbita. Potrebbe, inoltre, anche provenire da un sistema stellare binario composto da una stella massiccia e una stella altamente magnetizzata, come viene indicato in un altro studio pubblicato su arXiv.

FONTE: futurism

Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.