INFN: in arrivo 73 posti per giovani ricercatori

Amicizia ed Incontri in Web Cam

INFN: in arrivo 73 posti per giovani ricercatori
INFN: in arrivo 73 posti per giovani ricercatori
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

“Una boccata di ossigeno” così Fernando Ferroni, presidente di INFN, ha commentato la pubblicazione avvenuta lo scorso 8 luglio sulla Gazzetta Ufficiale dell’assegnazione di 73 posti da ricercatori previsti dalla Legge di Stabilità 2016 firmata dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini.

Un segnale forte di fiducia da parte del MIUR nei confronti della ricerca italiana, balzata quest’anno agli onori della cronaca in più occasioni e sempre in modo positivo e protagonista.

I nuovi assunti INFN si occuperanno di fisica applicata alla medicina, di calcolo, neutrini, materia oscura e tecnologie avanzate per i beni culturali.

“Il sistema-ricerca – continua Ferroni – riapre alle energie fresche e portatrici di entusiasmo, passione e dedizione”. Il Decreto Giannini prevede un totale di 215 posti per ricercatori negli Enti Pubblici di Ricerca, dei quali 73 assegnati a INFN, per un totale di 17,5 milioni di euro di stanziamento pubblico. La partizione di questi stanziamenti prevede 8milioni di euro per le assunzioni 2016 e 9,5 milioni per il 2017.

La vera novità di questo bando è costituita non solo dall’importante cifra stanziata dal MIUR, ma anche dal fatto che i contratti proposti sono a tempo indeterminato.

Le selezioni saranno quindi improntate a portare eccellenze nei diversi campi di ricerca INFN e aumentare l’offerta progettuale di ricerca dell’ente.

Per informazioni più dettagliate: http://home.infn.it/en/tempo-indeterminato-3/concorsi-attivi-3

Anche questo passo importante del MIUR dimostra come la filiera della scienza stia lentamente prendendo il suo meritato posto nello sviluppo socio-economico italiano.

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.