Effetto Coriolis ed il moto degli aerei in volo

Accetta pagamenti in oltre 45 criptovalute
Effetto Coriolis ed il moto degli aerei in volo
Effetto Coriolis ed il moto degli aerei in volo
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook

Perché non è più veloce volare verso ovest? Se la Terra ruota verso est, non dovremmo arrivare prima a destinazione muovendoci in senso orario? La risposta al classico rompicapo da aeroporto in un video di MinutePhysics.

Anche se non ce ne accorgiamo, la Terra ruota intorno al proprio asse da occidente a oriente, a una velocità di 1.670 km orari all’equatore (1.180 km orari alle latitudini intermedie). Non dovrebbe, quindi, essere più rapido e conveniente volare in direzione ovest – con la nostra destinazione che, mentre la Terra ruotando ci “scorre” sotto, si avvicina?

Il dilemma è al centro di uno dei video animati e virali di MinutePhysics (in inglese, con i sottotitoli). La risposta breve è no: anche l’aereo, con il suolo da cui decolla e come l’atmosfera terrestre nella quale vola, è influenzato dalla rotazione, e quindi si allontana dalla sua destinazione, mentre questa prova ad avvicinarglisi.

FATICA SPRECATA. Perché l’aereo possa riuscire a spostarsi attivamente, deve iniziare a muoversi relativamente al suolo, e acquisire una velocità di almeno 160 km orari (questo almeno nel caso di aerei piccoli, perché i “giganti” superano i 300). Se l’aereo si muove verso est, questo piccolo extra di velocità viene sommato a quei 1.670 km orari di prima. Se procede verso ovest, poiché è “trascinato” nella opposta direzione insieme all’atmosfera, è come se stesse comunque andando verso est, meno quei 160 km orari. In pratica, per andare verso ovest ci si muove comunque verso est, e comunque più lentamente rispetto alla velocità di rotazione terrestre (a meno che non ci si trovi ai poli, come si vede bene nel video).

VENTI CONTRO O A FAVORE. Il tutto è complicato dall’influenza dei venti atmosferici come la corrente a getto, la cui direzione varia in gran parte per l’effetto Coriolis, dovuto al fatto che le diverse parti della Terra, che è più o meno sferica, ruotano verso oriente a velocità diverse. La rotazione terrestre quindi influisce sulle rotte aeree, ma non in modo lineare.

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.