Curiosity ci fa vedere la superficie di Marte ad alta risoluzione

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Curiosity ci fa vedere la superficie di Marte ad alta risoluzione
Curiosity ci fa vedere la superficie di Marte ad alta risoluzione
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

La foto di Marte alla risoluzione più alta mai realizzata (1,8 miliardi di pixel). Nella più completa solitudine, a 250 milioni di chilometri da noi, il robot automatico (rover) Curiosity della Nasa esplora il pianeta rosso da più di sette anni. Ora ha scattato una foto da record: il panorama della superficie di Marte in altissima risoluzione, un’immagine ottenuta cucendo insieme più di mille istantanee. Non sembra di essere lì?

È un’immagine straordinaria. Con i suoi strumenti, il rover Curiosity ha fotografato il panorama di Marte in altissima risoluzione, la più alta mai ottenuta del pianeta rosso: 1,8 gigapixel, ossia 1,8 miliardi di pixel. In realtà, le immagini a 360 gradi sono composte da quasi 1200 foto singole.
Cosa si vede? Il panorama intorno al pendio della montagna Aeolis Mons, alta circa 5mila metri che sorge sulla base del cratere Gale, che ha un diametro di oltre 150 chilometri.Cosa si vede? Il panorama intorno al pendio della montagna Aeolis Mons, alta circa 5mila metri che sorge sulla base del cratere Gale, che ha un diametro di oltre 150 chilometri.

I laghi e i torrenti di Marte (miliardi di anni fa)

Gli scienziati suppongono che, miliardi di anni fa, in questa regione ci fossero grandi laghi e torrenti. Come spiegano i ricercatori dell’agenzia spaziale americana, le immagini sono state scattate tra il 24 novembre e il 1° dicembre dello scorso anno. Hanno programmato Curiosity affinché scattasse le istantanee durante i giorni di festa del Ringraziamento, per non lasciarlo “in ozio” mentre tecnici e ricercatori erano in ferie.

Curiosity ha catturato le immagini in 6 ore e mezza nell’arco di 4 giorni; i tecnici le hanno poi assemblate nelle settimane successive. “Mentre molti membri del nostro gruppo erano a casa a godersi il tacchino, Curiosity ha prodotto questa festa per gli occhi” ha detto Ashwin Vasavada del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) dell’agenzia spaziale americana.

Navigare nella foto

È possibile zoomare la foto e muoversi al suo interno a questo link per scoprire tantissimi dettagli della superficie di Marte.

Il paesaggio di Marte fotografato dal rover Curiosity – © NASA/JPL-Caltech/MSSS
Il paesaggio di Marte fotografato dal rover Curiosity – © NASA/JPL-Caltech/MSSS

Si può anche seguire una navigazione guidata in questo video della Nasa (in inglese), che permette di scoprire le caratteristiche, le dimensioni e le particolarità del paesaggio marziano e delle funzioni del rover Curiosity.  Un emozionante viaggio spaziale comodamente seduti in poltrona.

Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.