Pubblicati da anonymous, file con i contributi privati segreti al PD

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Pubblicati da anonymous file con i contributi privati segreti al PD
Pubblicati da anonymous file con i contributi privati segreti al PD
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Pd, attacco hacker di Anonymous: “Ora seguite i soldi”, quali dati sono stati rivelati. Attacco hacker al Pd firmato Anonymous Italia. Sul blog del gruppo di pirati informatici, domenica 6 ottobre, è apparso un post in cui veniva annunciata la violazione dei siti di alcune sedi locali dei democratici, quelle di Cesena, Piacenza, Reggio Emilia, Parma, Rimini, Empoli.

“Abbiamo trovato informazioni su Pd di alcune città italiane – scrivono gli hacker -. Non abbiamo le risorse o conoscenze di contabilità. Lasciamo altri trarne le conclusioni”, scrivono quelli di Anonymous. Inoltre, i link per accedere al materiale hackerato, che secondo loro conterrebbe informazioni sui tesseramenti e suoi contributi al partito versati da parte di privati. Sito web del PD hackerato da anonymous Italia

Il Pd, in una nota, ha riferito che sono state pubblicate “liste con informazioni sensibili di alcuni iscritti, come dati personali e versamenti al partito”. Ma “il database degli iscritti ed elettori del Pd dell’Emilia-Romagna non è stato violato”.

E ancora, quelli di Anonymoys, dopo una lunga dissertazione “politica” con riferimenti a ciò che è accaduto da Mani Pulite in poi, aggiungono: “Non siamo qui a fare una lezione di storia. Ma per capire il Pd di adesso. Chi sono? Cosa fanno in questo non partito? Quali abitudini e tradizioni si sono portati dietro? Segui i soldi è il mantra di ogni investigazione di base – rimarcano -. Abbiamo trovato informazioni sul Pd di alcune città italiane. Non abbiamo le risorse o conoscenze di contabilità. Lasciamo altri trarne le conclusioni”, concludono minacciosi.

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.