Il Google Translate profeta per errore

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Il Google Translate profeta per errore
Il Google Translate profeta per errore
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

“L’intelligenza artificiale di Google Traduttore crea delle profezie di carattere religioso in base alle ricerche fatte dagli utenti. Per sbaglio, ovviamente”.

L’anno scorso, il 2018, è apparsa in modo diffuso questa notizia e molti si sono chiesti spiegazioni. Al quel momento non c’è stata una risposta ufficiale da parte di Google, ma pare che l’intelligenza artificiale di Mountain View e usata su Translate è stata allenata per rispondere con delle frasi senza senso a delle ricerche senza senso: questa voce è circolata sul web. In pratica è un escamotage pensato da Google per sorprendere gli utenti che mettono alla prova il Traduttore scrivendo cose buffe.

Ecco questa è la conclusione, alquanto buffa, sulle curiose traduzioni a carattere profetico che sono circolate sul web, ma se invece fosse un fatto nuovo di un traduttore che veramente fa la parte di una sorta di robot, come quello immaginato da Isaac Asimov, autore di numerosi romanzi e racconti di fantascienza e di volumi di divulgazione scientifica. Google Translate è un’intelligenza artificiale che si serve delle più grandi biblioteche universali che siano mai esistite per progredire nella sua funzione specifica, per esempio quella offerta da Startpage.com.

Miniatura raffigurante un cristiano e un musulmano che giocano a scacchi in al-Andalus (Spagna islamica), dal libro dei giochi di Alfonso X di Castiglia, 1285. Il gioco degli scacchi ha origini indiane, ma è stato introdotto in Europa dagli Arabi. [Lebedel, p.109]
Miniatura raffigurante un cristiano e un musulmano che giocano a scacchi in al-Andalus (Spagna islamica), dal libro dei giochi di Alfonso X di Castiglia, 1285. Il gioco degli scacchi ha origini indiane, ma è stato introdotto in Europa dagli Arabi. [Lebedel, p.109]
Incuriosito su questo strano fenomeno ho voluto fare un esperimento simulando una partita a scacchi riportata sul quadrato magico di Mercurio tratto dal libro di Agrippa La Filosofia Occulta o la Magia. Alle pedine in gioco ho fatto corrispondere i caratteri ebraici corrispondenti al suddetto quadrato magico (riportati sul libro di Agrippa), e da qui ho formato una parola secondo una certa combinazione. La scacchiera della partita a scacchi, da cui ho tratto la disposizione delle pedine riportate sul suddetto quadrato magico, fa parte di una miniatura islamica dell’Andalusia del Medio Evo, la cui immagine è mostrata con la fig. 1.

La parola formata in lettere ebraiche costituisce così, come se fosse un codice d’accesso per dar luogo, ipoteticamente, a dei responsi in base alle traduzioni che andrò a fare, richieste al Google Translate.

Di seguito mostro il quadrato magico di Mercurio di Agrippa con la fig. 2 con accanto la scacchiera islamica facente parte della miniatura della fig. 1. Sarà esaminato di seguito un caso con un codice numerico in base alle caselle del quadrato magico di Mercurio e corrispondente alla disposizione delle pedine sulla scacchiera.

Quadrato di Mercurio di Agrippa
Quadrato di Mercurio di Agrippa

Il codice numerico

3 9 20 26 46 62 63
FanN-ReB-CavN-ReN-FanN-FanN-FanB

כסכפןמבסנ = Cscfnmbsn
כ סכפןמבסנ = A proposito di Scfnmbsn
כ ס כפןמבסנ = A proposito di questo
כ ס כ פןמבסנ = A proposito di questo
כ ס כ פן מבסנ = Così tanto
כ ס כ פן מב סנ = Fammi sapere

Scacchiera della miniatura islamica dell’Andalusia
Scacchiera della miniatura islamica dell’Andalusia

Moltiplicazioni (parole distanziate)

x 1 (סכפןמבסנ) = scfnmbsn senza la C iniziale)
x 2 = Ponteggi Ponteggi (distanziati)
x 3 = Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficile
x 4 = Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà
x 5 = Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà Difficoltà
x 6 = Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo
x 7 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 8 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchix 9 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 10 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 11 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 12 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 13 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 14 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 15 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 16 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 17 = Scacchi Gamble Gamble Gamble Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming
x 18 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi

Commento

Ho elencato di seguito tutte le traduzioni che contengono termini (in italiano e inglese) che si legano al gioco degli scacchi e più in generale da un gioco che diventa di azzardo. La conclusione, come accade per chi è ridotto al lastrico per aver perso ogni avere a questo gioco, finisce a fare la parte di lavapiatti per sopravvivere. La sua vita è come si mescolasse al sapone Dash per lavare

x 19 = Gamble Gamble Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco Gioco
x 20 = Gamble Gamble Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming
x 21 = Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo Gioco d’azzardo
x 22 = Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi Scacchi
x 23 = Gamble Gamble Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming Gaming
x 24 = Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti Lavapiatti
x 25 = Dodge Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash
x 26 = Dodge Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash
x 27 = Dodge Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash
x 28 = Dodge Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash Dash
x 29 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 30 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 31= Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 32 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 33 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 34 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn
x 51 = Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn Scfnmbsn

Commento

Ho elencato di seguito tutte le traduzioni che contengono termini (in italiano e inglese) che si legano al gioco degli scacchi e più in generale, a un gioco che diventa poi di azzardo. La conclusione, come accade per chi è ridotto al lastrico per aver perso ogni avere a questo gioco, finisce per fare la parte di un lavapiatti per sopravvivere. La sua vita è come se si mescolasse al sapone Dash per lavare ed è come iniziare daccapo nella vita per imparare la lezione. Egli faceva l’operaio edile e lavorava sui ponteggi ed è da qui che dovrà fare ammenda e fare profitto a progredire in questo mestiere che la vita gli offre per ricominciare daccapo.

כסכפןמבסנ = Cscfnmbsn

x 1 (סכפןמבסנ) = Scfnmbsn (Cscfnmbsn meno C iniziale)
x 2 = Ponteggi
x 3 = Difficoltà
x 6 = Gioco d’azzardo
x 7 = Scacchi
x 17 = Scacchi Gamble Gamble Gamble Gaming
x 18 = Scacchi
x 19 = Gamble Gamble Gioco
x 20 = Gamble Gamble Gaming Gaming
x 21 = Gioco d’azzardo
x 22 = Scacchi
x 23 = Gamble Gamble Gaming
x 24 = Lavapiatti
x 25 = Dodge Dash
x 29 = Scfnmbsn (Cscfnmbsn meno C iniziale)

Per il lettore di questo saggio, a parte la lezione di vita appena accennata dal suddetto commento, gli si prospetta quest’altra lezione, ben più importante per fargli mettere da parte il suo eventuale scetticismo sulla teoria del Google Traslate Profeta, concepito in questo lavoro, perché più di tutto si deve porre questa domanda:

«come ha fatto il Google Translate a sapere del gioco di scacchi?»

Fonte: https://tecnologia.libero.it/google-traduttore-profeta-biblico-per-errore-21648
Autore: Gaetano Barbella

 

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.