Venere e l’Amore, il suo transito nel segno del Toro: cinquanta sfumature di gusto

Vinci tutto supernealotto e giochi Sisal

Venere e l’Amore, il suo transito nel segno del Toro: cinquanta sfumature di gusto
Venere e l’Amore, il suo transito nel segno del Toro: cinquanta sfumature di gusto
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

L’Astrologia, attraverso simboli ed archetipi, ci consente non soltanto di interpretare la realtà che ci circonda, gli eventi, il nostro carattere o quello di chi ci è vicino e con cui possiamo percorrere un tratto del nostro cammino di vita assieme, ma anche la modalità, il tipo di atteggiamento, non sempre identico, con cui ci relazioniamo con gli altri o con cui chi ci è di fronte si relaziona con noi.

Che si tratti di relazioni prettamente amorose o rapporti affettivi ed amichevoli, ma pur sempre intrisi di una componente, per l’appunto affettiva, astrologicamente tali interazioni soggiaciono particolarmente all’influenza del Pianeta Venere.

Venere, della Dea dell’Amore, è archetipo della bellezza, quindi dell’estetica, ma anche dell’armonia e, in quanto astrologicamente governatrice del concreto e terreno segno zodiacale del Toro, rappresenta anche la piccola fortuna, proprio nel senso più materiale ed economico del termine!

Al di là della posizione di Venere, ovvero della porzione di cielo che prende il nome dalla rispettiva costellazione, da essa occupata nel suo moto apparente nella sfera celeste al momento della nostra nascita, è interessante, un po’ per tutti, il suo influsso periodico a seconda della diversa posizione che può occupare, durante il suo movimento.

In questo breve articolo ci soffermiamo sul suo cosiddetto transito nel segno zodiacale del Toro e sul significato che esso può assumere per ciascun individuo, almeno limitatamente al proprio segno zodiacale d’appartenenza. 

Quindi se per l’Ariete rappresenta la maturazione, la stabilizzazione di un amore “giovanile” di quello che può essere stata un’intensa passione, per il Toro stesso è opportunità di appagamento dell’amore, nel senso più materiale, concreto, e sensuale del termine, parafrasando dei noti titoli d’autore in auge in questi anni, potremmo dire vissuto come “cinquanta sfumature di gusto”; per il segno dei Gemelli questa posizione di Venere rappresenta un buon incentivo a vivere anch’essi in maniera concretamente appagante un amore inteso, di norma, forse in maniera più astratta e concettuale, mentre per il Cancro è un’opportunità, oltreché di coniugare romanticismo e sensualità, di vivere stabilmente gli affetti. Per il Leone questo transito di Venere può, invece, rappresentare una sorta di sfida, al proprio implicito desiderio di condurre il gioco amoroso, anche con un pizzico di possessività, mentre per gli appartenenti al segno zodiacale della Vergine è un modo per vivere certe sensazioni, talvolta trascurate, in una relazione che assume dei connotati di notevole stabilità. Pur nella parziale affinità, considerato che Venere è governatrice sia del Toro che della Bilancia, per quest’ultima questa posizione di Venere potrebbe sì essere interessante ed appagante, ma con un minimo punto interrogativo, mentre per il successivo Scorpione, pur avvezzo a nuotare nelle intense e conturbanti sensazioni, questa Venere è un po’ agli antipodi, nella sua manifestazione delle sensazioni, sì affine, ma così manifesta, così esplicita, rispetto a quei modi graditamente nascosti, tipicamente scorpionici. Anche per il modo fiducioso, aperto ed esplicito del Sagittario questa posizione di Venere può risultare tendenzialmente gradevole, ma forse un po’ troppo limitante nella sua fissità, mentre proprio quest’ultima prerogativa di Venere ben appaga gli appartenenti al segno zodiacale del Capricorno, ben lieti di poter vivere questo proprio lato della vita privata, più intima, con stabilità. Per concludere, per l’Acquario, per la sua attitudine tendenzialmente anticonformista di vivere anche l’amore, nuovamente questa Venere può far sentire la sua energia limitante, viceversa per gli appartenenti al segno zodiacale che conclude la ruota zodiacale, i Pesci, sensibili e romantici, questo transito di Venere è una bella occasione di dar forma e sostanza ad un amore che non resti soltanto una favola!

Con tutte le debite approssimazioni del caso, considerato che un’analisi astrologica approfondita deve tener conto, ovviamente, anche della posizione del pianeta Venere nel Tema di Nascita di ciascuno di noi, il passaggio della bella Venere con la sua importante energia, porta sicuramente delle modalità di azione e reazione che, se non proprio esattamente corrispondenti a quelle che ho cercato sinteticamente di esemplificare, sono comunque almeno un po’ molto somiglianti!

Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.