Unarius – La credenza della reincarnazione nella neo-stregoneria

Amicizia ed Incontri in Web Cam

Unarius - La credenza della reincarnazione nella neo-stregoneria
Unarius - La credenza della reincarnazione nella neo-stregoneria
Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

In questo articolo prenderemo in considerazione la credenza nella reincarnazione presente nella neo-stregoneria (Wicca). Tale credenza deve essere considerata una delle dottrine più importanti della neostregoneria.La Wicca attribuisce molta importanza alla reincarnazione perché la considera il mezzo attraverso il quale le anime si evolvono dal punto di vista spirituale. Come molte altre religioni la Wicca insegna che la reincarnazione è lo strumento attraverso il quale le nostre anime si perfezionano. Una vita non è sufficiente per raggiungere questa meta ragion per cui l’anima rinasce molte volte e in ogni vita racchiude una diversa serie di lezioni finché non viene raggiunta la perfezione.

Molta importanza viene attribuita dalla neo-stregoneria alla legge del karma che stabilisce quali saranno gli avvenimenti felici o infelici che caratterizzeranno la nuova esistenza degli individui. Per comprendere in che modo agisce la legge del Karma dobbiamo tenere presente che esistono debiti e crediti karmici. Tutte le volte che un individuo compie azioni in linea con le leggi universali che favoriscono l’evoluzione della sua anima accumula crediti karmici mentre tutte le volte che compie azioni contrarie a tali leggi che impediscono l’evoluzione spirituale dell’anima accumula debiti karmici.

Tutti quelli che accumulano numerosi crediti karmici avranno la possibilità di vivere un’esistenza felice nella successiva reincarnazione mentre tutti coloro che accumulano notevoli debiti karmici avranno un’esistenza infelice nella loro successiva reincarnazione. A dire dei Wiccan anche il sesso la razza la classe economica il luogo di nascita le caratteristiche somatiche e gli incontri caratterizzano la vita sociale del soggetto sono determinati dalla legge del Karma. Tuttavia, i Wiccan sostengono che tale legge non deve essere considerata un mezzo per elargire punizioni dal momento che gli avvenimenti negativi che colpiscono tutti quelli che hanno accumulato molti debiti karmici hanno lo scopo di favorire l’evoluzione spirituale di tale persona e non quello di punirli.

Gli adepti della Wiccan cercano di acquisire informazioni intorno alle loro vite passate utilizzando varie tecniche quali la trance e la meditazione che darebbero loro la possibilità di venire a conoscenza degli errori compiuti nelle vite precedenti. Cercheremo ora di esporre sinteticamente le credenze della neo-stregoneria riguardanti che cosa avviene all’anima subito dopo la morte del corpo. In sintesi, i Wiccan pensano che l’anima si trovi in una dimensione diversa da quella terrena nella quale aspetta il momento adatto per incarnarsi sulla terra. Riguardo le caratteristiche di tale dimensione esiste un notevole disaccordo fra le varie correnti della neo-stregoneria. Alcune di esse ritengono che l’anima viaggi verso un regno conosciuto con vari nomi (la terra delle Fate, la terra Splendente, la terra della Gioventù).

Altre correnti ritengono che la dimensione nella quale si trovi l’anima dopo la morte prende il nome di Summe Lang dal momento che è una dimensione nella quale regnerebbe una eterna estate. Infine, altre correnti sono convinte che l’anima si trasferisca in un regno senza forme dove vortici di energia coesistono con la Dea e il Dio.

I Wiccan ritengono che nel periodo di tempo nella quale l’anima aspetta di reincarnarsi sulla terra rifletta sulle vite passate insieme alla Dea al Dio al fine di comprendere gli errori commessi in tale vite. le anime devono affrontare un numero grandissimo di reincarnazione per raggiungere la perfezione. Una volta che l’anima riesce a raggiungere la perfezione non ritorna più sulla terra e vive eternamente in una dimensione nella quale ha la possibilità di essere vicina alla Dea e al Dio (trattasi della dimensione nella quale si trovavano le anime prima di reincarnarsi per la prima volta sulla terra per cominciare il lunghissimo cammino che doveva portarle a raggiungere la perfezione). La neo-stregoneria afferma che dopo il progresso ottenuto attraverso la spirale delle reincarnazioni quelle anime che hanno raggiunto la perfezione si allontanano per sempre dalla terra.

Vogliamo mettere in evidenza che esiste una notevolissima differenza tra l’escatologia della neo-stregoneria e quella della religione Cattolica (l’escatologia è quella parte della dottrina di una religione che spiega che cosa accadrà agli individui dopo la morte). Mentre la religione cristiana sostiene che dopo la morte alcuni individui andranno in Paradiso dove avranno la possibilità di contemplare Dio mentre altri andranno all’ Inferno dove subiranno la dannazione eterna che impedirà loro per sempre di contemplare Dio, la Wicca afferma che prima o poi tutti i Wicca avranno la possibilità di ricongiungersi alla dea sebbene il numero di reincarnazioni necessaria per ottenere questo obiettivo vari notevolmente da individuo a individuo.

in sintesi possiamo dire che l’escatologia della Wicca è molto più ottimistica di quella della religione cattolica non solamente perché non prevede la dannazione eterna per nessun individuo ma anche perché non crede che vi sarà una fine del mondo caratterizzata da eventi terrorizzanti ed apocalittici narrati da Giovanni nell’ Apocalisse l’ ultimo libro della Bibbia ( l’ Apocalisse deve essere considerato il libro più inquietante della Bibbia dal momento che Giovanni afferma che gli ultimi tempi saranno caratterizzati dalla temporanea vittoria del diavolo a cui poi seguirà la punizione divina che si manifesterà con terribili tragedie che colpiranno l’ intero pianeta e dalla seconda venuta di Cristo che giudicherà tutti gli uomini e sconfiggerà definitivamente il diavolo, l’anti Cristo e tutti i suoi seguaci. Dopo tali avvenimenti vi saranno nuovi cieli e nuove terre).

Infine, dobbiamo dire che la credenza nella reincarnazione e nella legge del karma, sostenuta dalla Wicca, permette di dare una spiegazione ad un problema molto inquietante che solleva numerosi interrogativi. Il problema in questione è questo: perché alcuni individui nascono belli intelligenti capaci, hanno una vita felice mentre altri individui nascono brutti, stupidi e hanno una vita totalmente infelice. Secondo la Wicca quelli che hanno una vita felice hanno meritato tale sorte perché si sono comportati bene nelle precedenti reincarnazioni mentre quelli che hanno una vita infelice e sono colpiti da numerose malattie e dolori hanno meritato tale sorte perché si sono comportati male nelle vite precedenti. Il problema del male del dolore dell’infelicità viene affrontato in maniera diversa dalle religioni che non credono né nella reincarnazione né nella legge del karma.

Anche la Bibbia cerca di dare una spiegazione al problema del male del dolore e della sofferenza che colpiscono gli individui , in un primo tempo la Bibbia propone il concetto della retribuzione terrena ovverosia che gli individui che compiono azioni malvagie vengono puniti con sofferenze dolori e infelicità nella stessa vita terrena poi in un secondo momento va in crisi il concetto di retribuzione terrena perché diventa evidente il fatto che molto spesso anche individui buoni e giusti vengono colpiti da disgrazie dolori infelicità. Quindi la Bibbia passa poi al concetto di retribuzione ultraterrena che si basa sulla credenza che il bene e il male compiuti saranno puniti o premiati nella vita ultraterrena. Quindi appare chiaro che le religioni che credono nella reincarnazione danno risposte molto diverse da quelle che credono nella vita ultraterrena al problema della felicità infelicità della gioia e del dolore che caratterizzano le vite dei vari individui.

Prof. Giovanni Pellegrino
Prof. Ermelinda Calabria

Condividi l'Articolo
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.