Internet, 4 miliardi connessi nel 2020

Internet, 4 miliardi connessi nel 2020
Un uomo utilizza un computer portatile in una foto d'archivio. ANSA/FRANCO SILVI/DRN
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/internet-4-miliardi-connessi-nel-2020/

Cisco, si entra nell’era degli Zettabyte grazie ai video online. Entro quattro anni ci saranno oltre 4 miliardi di persone connesse a Internet da mobile e fisso, con un traffico dati che triplicherà rispetto a quello attuale. Si entra così nell’era degli Zettabyte: in rete entro il 2020 circoleranno 2,3 ZB di dati, una quantità che equivale a 12 ore di musica in streaming pro capite per ogni giorno dell’anno. Le previsioni sono del Cisco Visual Networking Index secondo il quale in Italia nel 2020 la popolazione connessa a Internet supererà i 42 milioni di persone portando la penetrazione dal 64% del 2015 al 71%.

La crescita globale del traffico Internet sarà fortemente trainata dai video: i consumi aumenteranno di quattro volte – idem in Italia – e rappresenteranno nel 2020 l’82% del traffico ‘consumer’ (nel 2015 era il 68%). Il traffico generato dalla realtà virtuale è quadruplicato negli scorsi anni e crescerà di 61 volte entro il 2020.

L’analisi di Cisco evidenzia anche che il traffico Internet generato dagli smartphone supererà quello dei pc: entro il 2020 il 71% del traffico IP totale sarà originato da dispositivi diversi dai pc, inclusi tablet, smartphone e televisioni. Gli smartphone genereranno il 30% del traffico, mentre il contributo dei pc scenderà al 29%. In Italia gli smartphone rappresentavano il 14% del traffico IP nel 2015 e nel 2020 toccheranno il 32%, mentre il traffico generato dai pc era del 55% mentre nel 2020 calerà al 28%.

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/internet-4-miliardi-connessi-nel-2020/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*