Software @ Management - Assistenza Tecnica e Corsi
Informatica ed Internet. Grafica per la stampa ed il web.
Creazione ed Aggiornamento siti web. Campagne MMM SEM SEO!

Facebook acquista Meta, il motore di ricerca scientifico

Facebook acquista Meta, il motore di ricerca scientifico
Facebook acquista Meta, il motore di ricerca scientifico
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/facebook-acquista-meta-il-motore-di-ricerca-scientifico/

La società filantropica di Mr Facebook e consorte acquisisce la piattaforma che aiuta gli scienziati a trovare le pubblicazioni medico-scientifiche. E’ Meta la prima acquisizione da parte della Chan Zuckerberg Initiative, l’organizzazione filantropica di Mark Zuckerberg e sua moglie Priscilla Chan. Si tratta di un sito che aiuta gli scienziati a trovare le più recenti ricerche e pubblicazioni accademiche. La fondazione di mr Zuck intende migliorare i prodotti offerti da Meta, che legge tutte le ricerche scientifiche e usa un algoritmo per offrire ai suoi clienti risultati sulla base dell’individuata rilevanza.

“Gli strumenti offerti da Meta possono accelerare fortemente i progressi scientifici e aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo: sostenere la scienza e la tecnologia che renderà possibile curare, prevenire e gestire tutte le malattie entro la fine del secolo” afferma la fondazione.
Meta è qualcosa in più di un motore di ricerca: grazie all’intelligenza artificiale, il sistema sviluppato da una startup fondata nel 2010 con sede a Toronto, in Canada, è in grado di analizzare rapidamente le pubblicazioni mediche per estrarne i concetti chiave, così da renderli immediatamente alla portata degli studiosi. Uno strumento che può risultare prezioso se si pensa che, solo nel campo della biomedicina, – come spiegano Cori Bargmann (Initiative Science President) e Brian Pinkerton (Chief Technology Officer) di Meta – ogni giorno vengono pubblicati centinaia di documenti. Al momento non è stata comunicata l’entità dell’investimento economico messo sul piatto per portare a termine l’operazione.
Meta ha al suo attivo collaborazioni con case editrici, centri di ricerca, più di 1200 istituzioni e con la Sri International, il centro di ricerca di Stanford dedicato all’innovazione tecnologica. I termini dell’acquisizione non sono ancora stati chiariti, ma la Chan Zuckerberg Initiative promette di migliorare le prestazioni di Meta per permettere agli scienziati di ottenere sempre più informazioni in tempi brevi.
Nel settembre scorso i coniugi Zuckerberg avevano annunciato l’intenzione di investire 3 miliardi di dollari nella ricerca biomedica attraverso la fondazione cui viene destinato il 99% delle azioni Facebook in loro possesso. Obiettivo: combattere e sconfiggere le malattie del mondo entro la fine del secolo. Un progetto ambizioso che, secondo Priscilla Chan – pediatra di professione e moglie del numero uno di Facebook dal 2012 – è perfettamente in linea con la mission della società filantropica da loro fondata per promuovere l’uguaglianza tra le popolazioni del mondo offrendo un equo trattamento sanitario.
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/facebook-acquista-meta-il-motore-di-ricerca-scientifico/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Shop @ Magiko - Vendita online di Articoli Esoterici e Magici. Ritualistica e Festival Anno Magico!