Dopo LinkedIn, maxi violazione hacker per MySpace e Tumblr

Dopo LinkedIn, maxi violazione hacker per MySpace e Tumblr
Dopo LinkedIn, maxi violazione hacker per MySpace e Tumblr
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/dopo-linkedin-maxi-violazione-hacker-per-myspace-e-tumblr/

In vendita password rubate nel 2013. Dopo la notizia delle password rubate da LinkedIn nel 2012 e messe in vendita online pochi giorni fa, vengono alla luce altri attacchi hacker simili. La violazione riguarda centinaia di milioni di account delle piattaforme MySpace e Tumblr hackerate nel 2013 e da poco disponibili sul mercato nero del web.

La perdita più consistente è quella di MySpace, social network un tempo molto gettonato fra gli appassionati di musica: secondo il sito Motherboard il database trapelato contiene 360 milioni di account violati e 427 milioni di password che sono già in vendita sul mercato nero del web in pacchetto da circa 2.800 dollari. Si tratta di una delle maggiori violazioni di sempre, confermata anche da Time, proprietaria di MySpace. Il furto è avvenuto nel 2013. Ad “annunciare” la vendita di questi account è lo stesso hacker che la settimana scorsa aveva messo in vendita i dati di oltre 164 milioni di utenti di Linkedin.

L’attacco a Tumblr, sito di microblogging di proprietà di Yahoo!, è simile ma di entità minore: ha esposto e compromesso 65 milioni di password. Tra i siti attaccati, secondo quanto riferito alla Bbc dall’esperto di sicurezza Troy Hunt, anche quello di Fling, piattaforma online per incontri: violata nel 2011, i milioni di dati rubati sarebbero stati messi in vendita a inizio mese. Forse, ipotizza Hunt sul suo blog, la mano che c’è dietro tutti questi attacchi potrebbe essere la stessa.

 

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/dopo-linkedin-maxi-violazione-hacker-per-myspace-e-tumblr/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*