Software @ Management - Assistenza Tecnica e Corsi
Informatica ed Internet. Grafica per la stampa ed il web.
Creazione ed Aggiornamento siti web. Campagne MMM SEM SEO!

Cina alla conquista di Marte: ”Robot sul Pianeta rosso nel 2020”

Xu Dazhe, direttore dell'agenzia spaziale cinese (reuters)
Xu Dazhe, direttore dell'agenzia spaziale cinese (reuters)
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/cina-alla-conquista-di-marte-robot-sul-pianeta-rosso-nel-2020/
La sonda teleguidata per l’esplorazione della superficie per studiare forme di vita e presenza dell’acqua. Pechino spera già di fare allunare per il 2018 la sonda Chang’e-4

 IL lancio della sonda teleguidata su Marte avverrà tra una manciata di anni. Nel 2020, stando alle intenzioni di Pechino, la Cina esplorerà il Pianeta rosso. Ad annunciarlo è stato il direttore dell’amministrazione spaziale cinese, Xu Dazhe, in una conferenza stampa. ”Un passo da gigante” per Xu, che l’ha definita “una sfida”, soprattutto alla luce del fatto che il programma prevede invio, atterraggio ed esplorazione in un’unica missione che dovrebbe fare recuperare alla Cina il ritardo sugli Stati Uniti e l’Europa, ma anche rispetto all’India, ascesa nel 2014 al primo posto fra i paesi asiatici che hanno raggiunto Marte grazie a una sonda low cost piazzata in orbita attorno al Pianeta rosso. ”Il nostro obiettivo – ha spiegato Xu – è di entrare nell’orbita di Marte, di far atterrare il veicolo e di impiegare il robot. Tutto in una sola missione, cosa che sarà piuttosto difficile da realizzare”.

Il robot teleguidato cinese, ha aggiunto Xu, potrebbe studiare il suolo di Marte, l’atmosfera, l’ambiente e accertare la eventuale presenza di tracce d’acqua. “La ricerca su queste materie – ha osservato – è genuinamente una ricerca sulla stessa umanità e sulle origini della vita”. “Solo il successo di questa missione permetterà alla Cina di asserire davvero che si proietta nell’esplorazione dello spazio lontano”. La conquista dello spazio, coordinata dallo stato maggiore dell’Esercito, è percepita in Cina come il simbolo della nuova potenza nazionale. Nel 2013 i cinesi hanno portato sulla Luna un veicolo teleguidato chiamato “Lepre di giada”, che tuttavia ha incontrato difficoltà meccaniche. Ora Pechino spera di fare allunare per il 2018 la sonda Chang’e-4 sull'”altra faccia” dell’astro.

Gli Usa hanno già fatto posare due veicoli teleguidati su Marte e sia l’ex Urss sia l’Esa (l’Agenzia spaziale europea) hanno fatto missioni verso Marte. Nel 2011, il primo tentativo cinese di inviarvi un satellite in orbita si risolse in un fiasco

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://scienzamagia.eu/cina-alla-conquista-di-marte-robot-sul-pianeta-rosso-nel-2020/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Shop @ Magiko - Vendita online di Articoli Esoterici e Magici. Ritualistica e Festival Anno Magico!