Le specie invasive stanno dominando il pianeta Terra

Vinci tutto supernealotto e giochi Sisal

Le specie invasive stanno dominando il pianeta Terra
Le specie invasive stanno dominando il pianeta Terra
Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Ci stiamo dirigendo verso una nuova epoca geologica chiamata Homogecene, ecco cos’è. Una nuova analisi globale ha confermato che la flora mondiale sta diventando sempre più uniforme in tutti i continenti della Terra, perfino in Australia. Non si tratta di una buona notizia, perché è da decenni che gli scienziati avvertono che ci stiamo dirigendo verso una nuova epoca geologica, chiamata “Homogecene“. Vediamo di cosa si tratta.

Il termine indica quando forme di vita uniche (che possono essere trovate, magari, in determinati luoghi) vengono oscurate da specie più adattabili – molto spesso invasive – che possono vivere insieme agli umani. Purtroppo, così come afferma l’ecologo Mark van Kleunen dell’Università di Costanza in Germania, “questi effetti sono ora evidenti anche negli angoli più remoti del mondo“.

Ci stiamo dirigendo verso una nuova epoca geologica chiamata Homogecene, ecco cos'è.Si tratta di una vera e propria distruzione dell’unicità dei nostri ecosistemi che dovrebbe essere contrastata. Ovviamente, manco a dirlo, questa distruzione è portata dagli esseri umani, che hanno ridotto la distanza tra le “ecoregioni” di tutto il mondo. Addirittura alcuni scienziati temono che la perdita delle barriere naturali possa un giorno creare una “Nuova Pangea” (visto l’argomento, ecco in che modo si divise la Pangea).

Questo sarebbe un luogo dove non esiste diversità, dove dei “super invasori” vegetali e animali hanno ormai “conquistato” ogni angolo e abbattuto tutte le creature autoctone. A questo proposito, vi consigliamo di dare un occhio al nostro speciale sulle specie invasive più pericolose. Nel nuovo studio, gli esperti hanno esaminato i dati floreali di 658 regioni in tutto il mondo, tra cui 189.762 specie di piante da fiore. I loro risultati? É stato scoperto che le piante invasive hanno ridotto la presenza di specie uniche.

Le conseguenze ecologiche, evolutive e socioeconomiche di questo cambiamento sono poco chiare, ma sicuramente non si tratta di una buona notizia.

Condividi l'Articolo
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
INSTAGRAM

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.