04/08 – La Potenza dell’Arte

Accetta pagamenti in oltre 45 criptovalute
Notte bianca del Libro
Notte bianca del Libro
Condividi l'Articolo

Il 4 Agosto 2016 si è svolta per le vie del centro storico di Potenza la seconda edizione della “Notte bianca del Libro”.Il programma della serata è stato ricco di letture e presentazioni di libri che si sono svolte in vari negozi e vicoli del centro. la Notte bianca del libro tuttavia non è stato un evento incentrato solo sulla letteratura bensì sull’arte a 360°: in diversi larghi le letture sono state intervallate da spettacoli danzanti,musicali e teatrali ed è stato dedicato un’ampio spazio all’arte del tatuaggio con l’esposizione dei lavori dei 3 artisti Lucani Antonio Santarsiero,Eva Laforge e Gianluca Altavela, ed una breve conferenza sugli stili,la storia e soprattutto l’etica del tatuaggio. La conferenza ha avuto come ospite il noto tatuatore romano Franco Cecconi.Dietro ogni tatuatore degno di esssere chiamato tale non c’è solo tecnica e conoscenza,ma soprattutto spirito artistico e un’ umanità che forse si sta perdendo,in questo settore ma nella vita in genere.
Il centro di Potenza si presta molto bene a questo tipo di iniziative con la sua fitta rete di vicoli e i tanti larghi che si creano negli incroci tra questi.In ogni angolo è possibile assistere a rappresentazioni e spettacoli differenti tra loro in modo che chiunque possa trovare quello che è più consono al proprio gusto personale.Ognuno di questi luoghi pur non offrendo ampi spazi offre un ambiente accogliente,pittoresco e suggestivo che in un certo senso è capace di proiettare indietro di qualche decennio l’animo del potentino.
Passeggiando tra le vie del centro si incontrano artisti fondamentalmente sconosciuti ma che trasmettono un qualcosa di particolare, che forse non si può spiegare a parole,ma quello che è certo è che sono artisti con un talento degno di nota, che amano quello che fanno e ci mettono anima e passione.
Il territorio Potentino e Lucano è ricco di artisti di ogni genere,ma il Lucano trama la sua arte nell’ombra,ed è forse proprio questo che dà quel tocco in più,che fa provare certe sensazioni indescrivibili nel sentire, in una piazzetta,due giovani ragazzi suonare la chitarra con un affiatamento e un’intesa unici.
La piccola città di Potenza sta avendo una crescita esponenziale molto positiva negli ultimi anni per quanto riguarda l’ambito artistico e culturale,questo solo grazie allo spirito dei potentini e alle diverse associazioni presenti sul territorio che operano con sentimento e dedizione nel cercare di portare in alto la propria città.

Condividi l'Articolo

Ricerca in Scienza @ Magia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.