In cerca di una soluzione per produrre ossigeno su Marte

In cerca di una soluzione per produrre ossigeno su Marte
In cerca di una soluzione per produrre ossigeno su Marte
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/in-cerca-di-una-soluzione-per-produrre-ossigeno-su-marte/

Come creare ossigeno su Marte. Tra gli obiettivi della prossima missione NASA su Marte ci sarà quello di testare le tecnologie per la produzione di ossigeno sul pianeta rosso. Il rover MOXIE che la NASA invierà su Marte nel 2020. Tra i suoi compiti quello di riuscire a produrre ossigeno sul pianeta rosso.

Tra i problemi che i primi coloni marziani si troveranno ad affrontare una volta giunti a destinazione ci sarà quello della produzione dell’ossigeno. Dato che trasportarlo dalla Terra non sarà possibile per ovvi motivi di spazio e costo, sarà necessario mettere a punto tecnologie alternative che permettano di ottenere il prezioso gas direttamente su Marte.

In una recente intervista rilasciata a FuturismRobert Lightfoot JrActing Chief Administrator della NASA, spiega che uno degli obiettivi della prossima missione sul pianeta rosso programmata per il 2020 sarà proprio quello di sperimentare almeno due di queste tecnologie.

COME TI ROMPO LA CO2. L’atmosfera di Marte è composta per il 95% di CO2: l’ossigeno, presente milioni di anni fa, è stato spazzato via dal vento solare insieme ad altri gas e oggi ne restano solo piccolissime tracce.

Obiettivo della NASA è quello di spezzare le molecole di CO2 ed eliminare il carbonio, così da ottenere ossigeno molecolare O2.Scindere CO2 in ossigeno puro

Protagonista degli esperimenti sarà il nuovo rover che la NASA conta di mandare su Marte nel 2020: il robot sarà equipaggiato con MOXIE – Mars Oxygen In situ resource utilization Experiment – una cella combustibile che fornirà l’energia necessaria ad innescare un processo di elettrolisi della CO2 e quindi la separazione del carbonio dall’ossigeno.

Un’altra ipotesi, al momento meno probabile, è quella di scindere le molecole di CO2 grazie all’impiego di un potente laser.

Obiettivo finale è quello di riuscire a produrre su Marte piccole quantità di ossigeno nella forma più pura possibile.

Se l’esperimento avrà successo gli scienziati della NASA ipotizzano di realizzare un MOXIE 100 volte più grande di quello montato sul rover per ottenere quantità utilizzabili di ossigeno. Che potrà essere utilizzato per respirare ma anche come combustibile.

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/in-cerca-di-una-soluzione-per-produrre-ossigeno-su-marte/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*