Falla nei prodotti Apple, meglio aggiornare subito iPhone e Mac

Falla nei prodotti Apple, meglio aggiornare subito iPhone e Mac
Falla nei prodotti Apple, meglio aggiornare subito iPhone e Mac
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/falla-nei-prodotti-apple-meglio-aggiornare-subito-iphone-e-mac/

Basta visualizzare un’immagine, anche via iMessage, per essere colpiti. Apple ha risolto il problema con un aggiornamento: scaricatelo-

Ci sono i dispositivi Apple questa volta al centro dell’ultima, pericolosa falla di sicurezza venuta a galla in queste ore attraverso la Rete. Ad aver scoperto la vulnerabilità e avvisato la casa di Cupertino in anticipo è stato il ricercatore Tyler Bohan, mentre ad aver diffuso la notizia ci ha pensato per primo Forbes: tutti i maggiori sistemi operativi Apple, inclusi sia iOS che OS X, sono esposti a un attacco remoto insidioso, in grado di arrivare ai contenuti di telefono e computer infiltrandosi in questi dispositivi con un singolo messaggio o un’email.

La falla nei sistemi operativi riguarda il sistema di gestione, esportazione e importazione delle immagini da e sui dispositivi. Per sfruttarla viene nascosto del codice malevolo all’interno di una fotografia in formato TIFF (meno comune dei più conosciuto JPG e GIF ma ugualmente diffuso), che viene poi spedita via email o iMessage, oppure piazzata su un sito esca. Al dispositivo destinatario basta ricevere e aprire il messaggio o visitare la pagina web in questione: se l’immagine viene visualizzata — iMessage ad esempio la raffigura in automatico per impostazione predefinita — viene eseguito anche il codice al suo interno: un set di istruzioni che garantisce all’intruso accesso a parti della memoria del dispositivo che includono credenziali di accesso e password.

Sui Mac le cose potrebbero andare anche peggio, spiega Bohan, perché a partire da questo attacco un avversario abbastanza motivato potrebbe costruire una catena di exploit in grado di prendere il controllo completo del prodotto.

I dettagli dell’attacco sono stati resi noti soltanto ad Apple che ha così potuto lavorarci, e anche nell’eventualità che Bohan non sia stato il primo ad arrivare alla falla è difficile che le competenze per approfittare di una vulnerabilità così infida si siano diffuse senza controllo. Non è generalmente il grande pubblico quello che finisce nel mirino di falle così rare, ma il consiglio resta di aggiornare al più presto i propri dispositivi. Le versioni afflitte dal problema sono molte, anche tra le più recenti; Apple ha risolto il problema a partire da iOS 9.3.3 eOS X El Capitan 10.11.6, ai quali si può forzare manualmente l’update in ogni momento.

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/falla-nei-prodotti-apple-meglio-aggiornare-subito-iphone-e-mac/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*