Eclissi totale di sole l’8 marzo

Eclissi totale di sole l'8 marzo
Eclissi totale di sole l'8 marzo
Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/eclissi-totale-di-sole-l8-marzo/

L’evento straordinario sarà visibile solo nell’area del sud est asiatico. Ma niente panico, per coloro che vivono dall’altra parte del mondo sarà sufficiente collegarsi a internet per seguire l’appuntamento in streaming

L’8 marzo il cielo ci regalerà un’eclisse totale di sole, proprio nel giorno in cui si festeggia la Giornata internazionale delle donne. Lo spettacolo si verificherà proprio a cavallo tra la notte di martedì e mercoledì e sarà visibile dall’Oceano Pacifico (all’una ora italiana). Un appuntamento che ha già mosso il popolo del web, quello che sta dall’altra parte del mondo, e che ha visto l’organizzazione di numerose iniziative per seguire l’evento in diretta.

L’eclissi di sole l’8 marzo
All’una ora italiana il disco solare sarà oscurato completamente per 4 minuti dal transito della «super luna nera». L’eclisse si verifica quando Sole, Luna e Terra sono perfettamente allineati in quest’ordine. È un evento davvero mozzafiato, che lascia letteralmente a bocca aperta: chi vi ha assistito è concorde nel ritenerlo uno dei più suggestivi fenomeni che la natura ci offre. Ecco cosa succede: il disco solare comincia a essere sfiorato dalla sagoma della Luna che procede lentamente fino a nascondere completamente la nostra stella. Durante il momento della totalità, il cielo diventa buio, cala la notte e l’atmosfera si tinge di un colore violaceo, quasi surreale. La corona solare diventa improvvisamente più visibile (in questo preciso momento l’eclissi di può osservare senza protezione) con protuberanze che raggiungono i migliaia di chilometri. L’incanto della natura e dell’universo

L’eclissi in streaming
A meno di recarsi personalmente nel sud est asiatico, in particolare in Indonesia e isole più piccole, non potremo osservare direttamente il fenomeno. Fortunatamente le nuove tecnologie ci consentono, tuttavia, di poter ben sperare. L’astronomo Paul Cox dell’osservatorio Slooh, assieme a un team dell’Istituto di Astrofisica delle Canarie è già in Indonesia con telescopi e attrezzature per riprendere tutto l’evento e trasmetterlo in streaming. Basterà quindi ricordarsi di mettere la sveglia (neppure troppo tardi) e accendere il pc per godersi lo spettacolo (virtuale).

 

Condividi l'Articolo
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://scienzamagia.eu/eclissi-totale-di-sole-l8-marzo/
Inviami gli Articoli in Email:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*